Morgan, ragazzino di 11 anni come tanti, ma con un grande sogno nel cassetto: diventare un campione di taekwondo! Viene intervistato dai compagni di classe per un articolo da pubblicare sul giornalino della sua scuola: gli viene chiesto di parlare proprio del suo sport, in cosa consiste e gli obiettivi che ha deciso di raggiungere.
E poi se ci sono rinunce da fare e se consiglierebbe di praticare questo sport. Morgan risponde, senza esitare, che ha imparato ad organizzarsi con i compiti e che non gli pesa rinunciare a qualche svago. La cosa che lo rende felicissimo è sentire il tifo dei compagni durante le gare. Aggiunge che consiglierebbe il taekwondo, perché insegna non solo l’autodifesa, ma anche a rispettare le regole, affrontare gli imprevisti e non arrendersi alle sconfitte. E poi il suo sogno nel cassetto: diventare come il nostro campione olimpico Carlo Molfetta.
Ha già la mentalità da campione e tutti ci auguriamo che il suo sogno si avveri!

taekwondo_caserta
Condividi!Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on Facebook